Dettaglio
Marca: Pasquali
Tipologia: Trattori
Modello: Eos 6.50 RS
Cavalli: 50
Descrizione
Gli EOS 5.50 e 6.50 sono trattrici a ruote isodiametriche realizzati in versione con articolazione centrale ‘AR’ o a ruote sterzanti ‘RS’. Estremamente compatti, con basso profilo, sono stati studiati nei minimi dettagli per impieghi specifici in vigneti, frutteti, serre o, in generale, per colture specialistiche dove le caratteristiche strutturali del trattore sono di fondamentale importanza per permetterne ’impiego in maniera razionale.
Per la loro versatilità si adattano in maniera eccellente anche ad impieghi di ‘manutenzione’ mentre la grande stabilità, unita alla perfetta ripartizione dei pesi, rendono gli EOS ‘RS’ ineguagliabili nel taglio e lavorazione del foraggio soprattutto in zone collinari e in alpeggio.
L’eccellente raggio di sterzata e l’indiscussa qualità delle motorizzazioni, la trazione costante per ottimizzare la potenza scaricata a terra ed un assetto compatto e sicuro, permettono l’impiego di queste macchine su ogni tipo di terreno nella più ampia gamma di colture. La concreta versatilità viene esaltata dalla estrema praticità con cui si possono intercambiare una serie infinita di attrezzature.
Il comfort viene garantito da una eccellente impostazione di guida. L’elevata ergonomia dei comandi li rende facilmente accessibili e memorizzabili riducendo sensibilmente l’affaticamento dell’operatore.
La strumentazione è pratica, affidabile e facilmente leggibile, al fine di programmare gli impieghi, controllare il mezzo e prevenire eventuali anomalie.

- Parliamo di potenza
I motori diesel ad iniezione indiretta sono stati realizzati con i più avanzati sistemi di combustione e iniezione. L’utilizzo di ingranaggi a dentatura elicoidale di elevata precisione e il montaggio elastico di componenti che potrebbero amplificare le vibrazioni hanno permesso di contenere il rumore meccanico, producendo un timbro morbido di bassa intensità.
La riduzione di tutte le masse in movimento a valori minimi e l’ottimizzazione del bilanciamento, hanno permesso di contenere le vibrazioni tra i più bassi livelli riscontrabili. L’adozione di una precamera a media turbolenza, con un sistema di iniezione di moderna architettura e l’accurata selezione dei componenti determinanti per la combustione hanno consentito a questi motori di superare severi limiti di emissioni (Normative CARB, CEE ed EPA). Raffreddati a liquido, questi propulsori garantiscono un’elevata potenza con coppie motrici ad altissimo livello a partire da bassi regimi di giri. Sicuri ed affidabili, dai consumi contenuti hanno il vantaggio di una facile economia di manutenzione oltre ad una estrema facilità di reperimento dei ricambi.

- La trasmissione ideale per ogni esigenza
I trattori EOS adottano un cambio ad ingranaggi con profilo elicoidale a 24 marce, 12 AV e 12 RM, con invertitore. Completamente sincronizzato nei rapporti, il cambio ha una perfetta progressione di tutte le velocità con un incremento ottimale da una marcia all’altra. Questo rende queste macchine versatili ad ogni impiego. Gli ingranaggi a profilo elicoidale inoltre, abbattono drasticamente la rumorosità della trasmissione aumentandone concretamente la durata.
L’ampia gamma di velocità disponibile, inoltre, consente un migliore sfruttamento della potenza, un minor consumo di carburante e, quindi, minori costi di gestione.
La frizione del cambio è a dischi multipli in bagno d’olio con comando meccanico per consentire sempre un innesto morbido e graduale. Posta in posizione centrale al trattore riduce lo sbalzo del motore contenendo gli ingombri.
Il bloccaggio differenziale anteriore e posteriore è disponibile sia con comando meccanico che con comando elettroidraulico, inserendolo si ottimizza la trazione che è costante sulle 4 ruote.
La trasmissione interna al telaio consente di avere un’elevata luce libera al suolo ed un baricentro molto basso. Questo garantisce alle trattrici la massima stabilità in ogni condizione d’impiego.
I riduttori finali di tipo epicicloidale permettono di contenere la larghezza del trattore. Con una durata pressochè illimitata, senza manutenzione, massimizzano la trasmissione di coppia.

- Telaio con assetto oscillante
Le caratteristiche strutturali di queste macchine sono quelle classiche dei trattori a ruote isodiametriche.
Il passo corto e il raggio di sterzata ridotto consentono la massima manovrabilità su ogni tipo di terreno. La perfetta ripartizione dei pesi, che si ottimizza con la macchina in assetto di lavoro e l’attrezzatura montata al sollevatore, consente la massima ‘trattività’ del mezzo in ogni tipo di coltura.
Uno snodo centrale, consente all’avantreno dei mezzi di oscillare di oltre 15° rispetto al retrotreno rendendo le due parti indipendenti l’una dall’altra. Questo consente alle macchine di muoversi in perfetta sintonia con il terreno seguendone le asperità e i declivi pur mantenendo costante la stabilità e la perfetta aderenza.

- Lo sterzo
L’EOS è un trattore a passo corto dall’eccellente raggio di sterzata, particolarmente adatto negli impieghi dove lo spazio ridotto all’essenziale consente solo movimenti calibrati, tali da non danneggiare le colture. L’eccellente raggio di ‘volta’, unito ad una carreggiata che nella versione ‘AR’ è ridotta a soli 80 cm, consente di muoversi con disinvoltura ‘là dove meno ve lo aspettate’.
Lo sterzo, servoassistito idraulicamente, con pompa autonoma ad ingranaggi, è docile e pronto, assicurando una grande precisione di manovra in ogni situazione.

- Prese di forza
Due le versioni di PTO disponibili sui trattori EOS. Una, con comando meccanico, dipendente dal cambio, a due velocità 540/750 giri/min. L’altra, con comando elettroidraulico al cruscotto, indipendente dal cambio a 540 giri/min. (di serie nella versione reversibile).
Per entrambe le versioni viene inoltre previsto un regime di PTO sincronizzato e proporzionale all’avanzamento del mezzo, ideale per l’impiego di rimorchi a ruote motrici e di altre attrezzature specifiche.
La PTO indipendente dal cambio viene comandata da una autonoma frizione multidisco in bagno d’olio che garantisce un innesto docile e graduale, riducendo le sollecitazioni del motore e dell’albero PTO.

- Ampia scelta di pneumatici
La larghezza dei trattori, il grado di compattamento del terreno, il ‘GRIP’ più o meno aggressivo ed altre infinite problematiche conferiscono ai pneumatici un ruolo di fondamentale importanza da non sottovalutare al momento della scelta del vostro trattore.
In funzione di tutto questo la PASQUALI ha reso disponibile per i suoi trattori EOS un’ampia scelta di gommature e di cerchi a carreggiata variabile per soddisfare le innumerevoli
esigenze di un mercato in costante e continua evoluzione.

- Ruote 7.50-16 * 8.25-16 * 250/80-18 * 280/70-18 * 11.5/80-15.3 * 320/65-18 *.
Ruote con profilo ‘TRACTOR’, adatte per un impiego tipicamente agricolo, lavorazioni del terreno e traino, o comunque ove vi fosse la necessità di ruote con eccellente ‘GRIP’ per poter operare al meglio, ricorrendo alla massima ‘trattività’ del mezzo.

- Ruote 31x15.50-15 XTC.
- Ruote 31x15.50-15 STG.
Ruote a bassa compattazione, adatte soprattutto per impiego in manutenzione e in coltivazioni foraggere o comunque ove vi fosse la necessità di tutelare il terreno dal calpestio del pneumatico senza peraltro perdere aderenza anche su pendii o piani scoscesi.

- Ruote 33x12.50-15 Soft-Track.
Ruote a bassissima compattazione indispensabili per poter operare nella manutenzione delle aree adibite a verde senza nessun impatto sul manto erboso

- Sicurezza e comfort
I telai di protezione sono omologati a carichi di sicurezza molto elevati a totale garanzia del conducente.
Gli stessi trattori, nonostante le dimensioni compatte, possono essere allestiti con cabine di elevata qualità che rappresentano un ambiente di lavoro ideale in termini di sicurezza, pulizia e comfort.
Studiate senza elementi sporgenti con un design arrotondato, le cabine dei trattori EOS consentono di
operare al meglio, anche in spazi ristretti, senza danneggiare le coltivazioni. Le dimensioni esterne
sono ridotte senza sacrificare il comfort interno.
Le ampie porte, consentono un facile accesso mentre le superfici vetrate ottimizzano il campo visivo in tutte le direzioni. I lunotti, anteriore e posteriore ed il tettuccio apribile, possono essere aperti per una ventilazione totale dell’abitacolo. Le guarnizioni delle cabine a tenuta stagna rendono possibile un sistema di depurazione dell’aria mediante filtri di grandi dimensioni, a richiesta con carboni attivi.
Fissate alle macchine con ‘SILENT-BLOCK’, si possono rimuovere in pochi minuti senza l’ausilio di chiavi.
Per le versioni a ruote sterzanti sono disponibili Telai a 4 montanti per impieghi in ‘manutenzione’ e ‘fienagione’.

- Attrezzature sempre sotto controllo
Il sollevatore idraulico posteriore è costituito da un monogruppo a 2 cilindri verticali con attacco a 3 punti di categoria 1.
L’estrema compattezza dell’apparato di sollevamento, con uno sbalzo posteriore ridotto all’essenziale, consente una portata superiore alla media della categoria razionalizzando la distribuzione dei carichi.
Lo stesso sollevatore è disponibile anche con sforzo e posizione controllati con gestione e comandi elettronici.
Quest’ultimo, associa la facilità d’impiego all’eccellenza delle prestazioni conferendo ai trattori EOS le caratteristiche di elevata produttività tipiche dei grandi trattori convenzionali.
L’impianto idraulico a doppia pompa, consente il razionale impiego di prese idrauliche posteriori (fino ad un massimo di 6). Queste garantiscono un’eccellente trasmissione di potenza ad una gamma completa di attrezzature.

- Impianto frenante
I freni a dischi multipli in bagno d’olio con tenuta stagna sono a comando meccanico. Posizionati sui semiassi posteriori dei trattori non necessitano di nessuna registrazione riservando a queste macchine il massimo della sicurezza e dell’affidabilità.

- Grandi doti della postazione di guida
I trattori EOS sono disponibili sia in versione Monodirezionale di tipo tradizionale, che in versione Reversibile con la possibilità di ruotare il posto guida (sedile-volante-cruscotto) in soli 5 secondi senza staccare alcuna connessione. Tutti i particolari di queste macchine, sono stati studiati e realizzati per dare all’operatore il meglio in termini di comfort. I comandi sono posizionati in maniera ergonomica. Il sedile di
guida ed il piantone di sterzo sono registrabili in funzione della corporatura dell’operatore. Nel quadro degli strumenti sono integrati i display che consentono di tenere sempre sotto controllo il mezzo.
Richiedi informazioni
TUTTI I CAMPI SONO OBBLIGATORI

Nome

Cognome

Mail

Telefono

Città

Messaggio

 Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy

Ricerca
Testo libero:
Divisione:
Tipologia:
Marca:
Modello:
Prezzo:
Chilometraggio fino a:
Immatricolazione successiva al:
Promozioni e Novità
  • 28/07/2015
    Nuovo Diserbo interfilare biologico
    ...
    Continua a leggere
  • 01/02/2014
    Trattorino Trinciaerba Climber 9.16
    Trattorino trinciaerba per forti pendenze. Cambio Idrostatico - cv. 16 Benzina - Taglio 91 cm...
    Continua a leggere
  • 28/10/2013
    Cavalletto taglia tronchi Timber Clamp
    Finalmente una novità per chi si accinge a tagliare la legna, magari da solo. Il rivoluzionario e b...
    Continua a leggere
Vedi anche
Musso srl
Via Torino, 23 Borbore di Vezza d'Alba (Cn) Italy tel. 0173 65009 fax 0173 65510 - P.IVA IT03019400047
info@mussosrl.com - R.E.A.: 255864 - Iscr.Reg. Imp. Cuneo 03019400047 Cap.Soc.: 97.000,00 euro